Angolo di Assistenza Legale

Rubrica a cura dell'Avv. Silvia Aloe

In questa rubrica troverai tutti gli aggiornamenti normativi in materia di immobili e non solo. Potrai usufruire dei molteplici servizi offerti dalla nostra Agenzia Immobiliare, i nostri professionisti saranno a tua disposizione per affiancarti nell'acquisto o la vendita del tuo immobile.


 

tipologie contratti locazione (L: 431/1998)

TIPOLOGIE DI CONTRATTI DI LOCAZIONE ai sensi L. 431/1998

La legge n. 431/1998 prevede quattro tipologie di contratti che variano per durata, canoni ed imposte (sono previste e calcolate agevolazioni fiscali o aliquote IMU in base ai contratti adottati).

A CANONE LIBERO (art. 2 c.1) durata anni 4+4 (rinnovo automatico) a canone libero, ossia concordato tra proprietario ed inquilino.

A CANONE CONCORDATO (art. 2 c. 3) durata anni 3+ 2 a canone fissato entro i limiti minimi e massimi stabiliti negli accordi territoriali stipulati tra le organizzazioni degli inquilini e quelle dei proprietari (cfr. accordi territoriali dove ha sede l’immobile).

TRANSITORIO (art. 5 c. 1 e D.M. 30.12.2002) durata da 1 mese fino a 18 mesi, per soddisfare particolari esigenze dei proprietari e/o dei conduttori con particolare riferimento a quelle derivanti da mobilità lavorativa, nelle aree metropolitane come previsto nel D.M. Il canone è concertato.

A CANONE CONCORDATO PER STUDENTI UNIVERSITARI (art. 5 c. 2 e 3) per studenti universitari fuori sede. Durata da 6 mesi a 3 anni.

Per la stipula dei contratti agevolati  le parti devono utilizzare i modelli e la Tabella degli oneri accessori allegati al D.M. Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 30 dicembre 2002.

Tutti i contratti di locazione di beni immobili, di qualsiasi ammontare, purchédi durata superioreai 30 giornicomplessivi nell'anno (con lo stesso locatario)devono essere registrati a pena di nullità. (Circolare 12/E del 16 gennaio 1998 ).

Per conoscere le agevolazioni sulle imposte vai sul sito MEF – Dipartimento politiche fiscali.

presentazione

Silvia Aloe, nata a Roma il 5.2.1975, è avvocato dal 2003 ed è iscritta al Consiglio dell’Ordine di Roma dal 2004.

Nel 2003 ha ottenuto una borsa di studio ed ha prestato la propria attività professionale presso la Direzione Legale della DaimlerChriysler  in Roma.

Ha svolto per anni attività di consulenza e studio presso l’Ufficio Legale Nazionale del Codacons, occupandosi di tematiche inerenti i diritti e la difesa del consumatore in particolare in materia di vendita di beni di consumo, di telecomunicazioni, di energia elettrica e gas, turismo, credito al consumo, sanità e informazione e di pratiche immobiliari.

Nel 2004 ha acquisito la qualifica di quadro delle Associazioni dei Consumatori.

Ha collaborato in vari studi legali di Roma come consulente in materie fallimentari, commerciali e contrattuali ed attualmente ha un proprio studio in Roma.

Ha partecipato a numerosi corsi sui diritti umani presso associazioni accreditate e ha curato ed elaborato il testo"I diritti umani tra tradizione occidentale e proposte di altre culture" di J. Galtung edito nel libro "La pace e i diritti fondamentali".

Nel 2011 è diventata mediatore professionista e da allora esercita l’incarico per vari Organismi, tra cui la Camera Arbitrale presso la Camera di Commercio di Roma.

E’ sposata e madre di due figli.

Convenzione Nazionale

Articolo 4, comma 1

PREMESSO CHE:

- ai sensi dell'articolo 4, comma 1 della legge 9 dicembre 1998, n° 431, il Ministro dei Lavori Pubblici ha convocato le organizzazioni della proprietà edilizia e dei conduttori ritenute maggiormente rappresentative a livello nazionale, al fine di promuovere una convenzione nazionale che individui i criteri generali che costituiscono la base per la realizzazione di appositi accordi da predisporre in sede locale ai fini della definizione dei canoni di locazione;

Leggi tutto...

Legge 431/98 ("riforma delle locazioni abitative")

Pubblicazione: Supplemento Ordinario n. 203/L alla Gazzetta Ufficiale n. 292 del 15 dicembre 1998
Entrata in vigore: 30 dicembre 1998
Art. 1.
(Ambito di applicazione)
1. I contratti di locazione di immobili adibiti ad uso abitativo, di seguito denominati "contratti di locazione", sono stipulati o rinnovati, successivamente alla data di entrata in vigore della presente legge, ai sensi dei commi 1 e 3 dell'articolo 2.

Leggi tutto...

Cos'è la locazione

L'art. 1571 del codice civile definisce la locazione come quel contratto con il quale una parte (locatore) si obbliga a fare godere all'altra (conduttore) un bene immobile, per un dato tempo, verso un determinato corrispettivo (canone di locazione).

Leggi tutto...

Cerca il tuo Appartamento

Cerca Appartamento Roma Utilizza questo form per cercare il tuo Appartamento a Roma!
Immobili residenziali in vendita e in affitto

Angolo di Assistenza Tecnica A cura Arch. Mariarosaria Bianco

  • Legge 431/98 ("riforma delle locazioni abitative") +

    Pubblicazione: Supplemento Ordinario n. 203/L alla Gazzetta Ufficiale n. 292 del 15 dicembre 1998Entrata in Read More
  • Convenzione Nazionale +

    Articolo 4, comma 1 PREMESSO CHE: - ai sensi dell'articolo 4, comma 1 della legge 9 Read More
  • 1
  • 2
  • 3

Accesso Area Riservata